I 5 minuti di Cortopugliese: Come le mani di una donna

Salve, questa è una storia triste, perciò ve ne racconto un po’. Ricordo, del Montenegro, una regina, un amaro ed uno strano momento vissuto in un caldo pomeriggio d’estate, in albergo. Come ad ogni vacanza, vi ero giunto completamente distrutto e non avevo trovato riposo, tra le lenzuola molto bucate ed il letto molto cigolante….