I 5 minuti di Cortopugliese: Come le mani di una donna

Salve, questa è una storia triste, perciò ve ne racconto un po’. Ricordo, del Montenegro, una regina, un amaro ed uno strano momento vissuto in un caldo pomeriggio d’estate, in albergo. Come ad ogni vacanza, vi ero giunto completamente distrutto e non avevo trovato riposo, tra le lenzuola molto bucate ed il letto molto cigolante….

I 5 minuti di Cortopugliese: Rosso e Billy

ROSSO E BILLY   Salve, questa è una storia triste, perciò ve ne racconto un po’. Il mondo è pieno di Beceri, io ho una certa predisposizione a incontrarli, quando all’inizio trovai casa a Milano addirittura me li scelsi come compagni di letto. Non fraintendiamo, come Cortopugliese sono un maschio verace e mi piacciono le…

I 5 minuti di Cortopugliese – Guendalina

GUENDALINA Salve, questa è una storia triste, perciò ve ne racconto un po’. Ora sto meglio, però a Milano, agli inizi, l’ho vista brutta. Mi facevo la barba a memoria perché avevo eliminato gli specchi, ma non parlavo della mia faccia, allora migliore. La verità è che in casa non abitavo da solo, ma coi…

I 5 minuti di Cortopugliese – Guendalina

GUENDALINA Salve, questa è una storia triste, perciò ve ne racconto un po’. Ora sto meglio, però a Milano, agli inizi, l’ho vista brutta. Mi facevo la barba a memoria perché avevo eliminato gli specchi, ma non parlavo della mia faccia, allora migliore. La verità è che in casa non abitavo da solo, ma coi…

I 5 minuti di Cortopugliese – Calzoncini corti

Salve, questa è una storia triste, perciò ve ne racconto un po’. Ieri abbiamo avuto ospiti a cena. Sì, è vero, ho mangiato senza ritegno. Dopo, però, abbiamo visto i filmini. Non quelli porno, naturalmente, perché dopo una cena abbondante sono forse indigesti, comunque dei film sono io l’appassionato, io riprendo di tutto, ho paura…

I 5 minuti di Cortopugliese – Calzoncini corti

Salve, questa è una storia triste, perciò ve ne racconto un po’. Ieri abbiamo avuto ospiti a cena. Sì, è vero, ho mangiato senza ritegno. Dopo, però, abbiamo visto i filmini. Non quelli porno, naturalmente, perché dopo una cena abbondante sono forse indigesti, comunque dei film sono io l’appassionato, io riprendo di tutto, ho paura…

I 5 minuti di Cortopugliese : Non ho l’età

Salve, questa è una storia triste, perciò ve ne racconto un po’. Quando fuggii da Taranto, lo feci per evidente stato di necessità, avevo appena terminato il Liceo e per l’Università volli andare lontano, a Milano; scelsi la nebbia, anziché il mare ed il sole, perché mi piaceva la ragazza di un mio amico. Anch’io…

I 5 minuti di Cortopugliese : Non ho l’età

Salve, questa è una storia triste, perciò ve ne racconto un po’. Quando fuggii da Taranto, lo feci per evidente stato di necessità, avevo appena terminato il Liceo e per l’Università volli andare lontano, a Milano; scelsi la nebbia, anziché il mare ed il sole, perché mi piaceva la ragazza di un mio amico. Anch’io…

I 5 minuti di Cortopugliese – Come il dottor Zivago

Salve, questa è una storia triste, perciò ve ne racconto un po’. Quel giovedì nevicava: una neve fitta e insidiosa che mi avrebbe scoraggiato, in altre occasioni. Ma quella mattina, pur tremando dal freddo, con la sciarpa enorme avvolta a più riprese, i calzoni ormai alla zuava e i baffi innevati alla Dottor Zivago, mi…

I 5 minuti di Cortopugliese: Marilinda

Salve, questa è una storia triste, perciò ve ne racconto un po’. Quando conobbi Marilinda, pioveva, quel giorno perciò avrei dovuto restare a casa. Ma non lo feci. Marilinda. Quel nome, pronunciato con leggerezza, mi rende subito triste. Mi vedo in poltrona, in pantofole, a leggere il giornale. “Cosa vuoi per cena?” Mi chiede Marilinda….