Pallavolo Trezzano: la giovane terza divisione perde la prima partita ma…c’è carattere!

Esordio della terza divisione femminile. Partiamo dalla fine, abbiamo perso 2-3 ma che partita!

Il calendario mette di fronte Volley Trezzano e CSRB Buccinasco. Parte bene Trezzano, ragazze che giocano per la prima volta insieme, si vede ogni tanto che gli schemi non sono proprio assimilati ma sotto l’attenta regia di Vanessa, nuovo coach, le ragazze sono attente. Le battute sono ok, molto meno la ricezione dove si deve migliorare se si vuole andare avanti bene. Trezzano porta a casa il primo set 25-20 ma la partita si risolve soltanto nel finale, dopo un 18-18.

Secondo set, altalena alla pari fino a 6-6 poi Buccinasco vola sul 6-10. Diversi errori ancora su ricezione e la partita va 8-15. Due ace del nostro numero 12 ci riporta sotto 12-16. Si raggiunge la parità su 18-18 poi 21-21 ma Buccinasco chiude 21-25.

Al terzo set Trezzano subito sotto 4-7, la ricezione non migliora ma si rimane in partita 14-16, poi 18-18. Gioca bene la nostra numero 5 Sofia, l’alzata di Sara è sempre abbastanza buona, pari ancora 22-22, altri errori in difesa e Buccinasco chiude 22-25.

Parte deciso Trezzano al 4° set, si va subito 8-3, poi 11-5. Si riporta sotto Buccinasco con un gioco che mette in difficoltà il Trezzano, 13—11.

Punto in battuta della nostra 14, la squadra gira, si va sul 16-11, poi ancora buio 17-15.

Tre ace rimettono Trezzano in corsa 21-15. Sul 23-16 il coach di Buccinasco ferma la squadra ma ormai è tardi, chiude Trezzano 25-18.

Si va al 5° set e qui Trezzano non perviene fino a 0-7. Divario troppo grande da recuperare. Squadra completamente bloccata, si fa qualche punto 3-10, poi 5-11, chiude Buccinasco 7-15 senza faticare.

Che dire! La squadra c’è, deve migliorare in difesa mentre si è visto qualcosa d’importante nelle battute e qualche muso fatto bene. Coach Vanessa, intervistata senza preavviso, è molto ottimista, c’è da fare tanto ma il gruppo risponde bene. Con questa squadra ci divertiremo!

 

Giampaolo Santini

 

The following two tabs change content below.

Giampaolo Santini

Editore a Sport & Work
Editore - Vice-Presidente Scrum Italia