Proloco Trezzano: Autunno Trezzanese, un mese pieno di attività!

COMUNICATO STAMPA

Dal 15 settembre al 02 ottobre 2017 parte l’AUTUNNO TREZZANESE (47^ ed.) con una grande novità: TRECIANO MEDIOEVO FESTIVAL

Trezzano s.N. (01 settembre 2017) – La 47^ edizione dell’AUTUNNO TREZZANESE, in collaborazione con
l’Amministrazione Comunale, parte con tantissimi eventi su tutto il territorio organizzati da Pro loco, le Associazioni, Comitati di Q.re e le parrocchie San Lorenzo Martire e Sant’Ambrogio V. Dott, Pro loco Trezzano sul Naviglio, in particolare da questa edizione, inaugura una grande novità: il TRECIANO
MEDIOEVO FESTIVAL, che si terrà il 16-17 e 21 SETTEMBRE 2017 con spettacoli, rievocazione storica sul Naviglio, sbandieratori, corteo e giochi a sfondo storico e conferenze a tema, relatrice dott.ssa Elisabeth Scarpa.
Treciano è l’antico nome medioevale della nostra cittadina e dalla nostra storia attingerà il TRECIANO MEDIOEVO FESTIVAL sotto la direzione artistica di Malastrana srl. Sarà un’occasione veramente unica per immergersi, quasi per incanto, nella magica atmosfera di quel periodo. Questa prima edizione sarà ricca di eventi e, siamo certi di migliorarla e renderla più bella negli anni a venire.
Il nostro obiettivo è quello di ricreare una vera e propria festa medievale nel centro storico di Trezzano s/N., inquadrando l’evento come occasione di rilancio turistico del territorio nonché come momento di incontro pubblico volto allo sviluppo di attività socio-culturali/ludiche. Cosa ci rende unici e distintivi? La valorizzazione del patrimonio attraverso un’approfondita ricerca storica, un connubio tra le manifestazioni culturali di livello e gli scenari storici che andremo a ricreare, portando il visitatore indietro nel tempo, a fasti e modi di vivere a cui non siamo certo abituati, date le comodità che la vita moderna ha introdotto.
Si prenderà spunto dagli eventi storici della vita di Trezzano s/N del XII-XIII secolo che durante la costruzione del Naviglio portarono a far lambire l’antico borgo dal nascente corso d’acqua artificiale. Si racconterà il contributo del popolo, delle dispute tra i nobili diversamente schierati, chi a favore e chi contro la costruzione dell’opera, del ruolo degli ecclesiastici e dei religiosi a favore dei popolani.

Pertanto, a partire dalla Cena Medievale, in costume, prevista per la sera del 16 settembre, (presso Cà Solare – info e prenotazioni a prolocotrezzano@gmail.com oppure al 3396105826 / 3279508237) si darà inizio al racconto, alla presentazione dei personaggi principali, si conosceranno gli elementi scatenanti della narrazione, tra spettacoli con musici, saltimbanchi, dame e cavalieri oltre ad un ricco e succulento menu rigorosamente medioevale.
Il 17 settembre, l’Alzaia Naviglio si trasformerà tra accampamenti e bancarelle storiche, sbandieratori, corteo storico, circa 200 figuranti in costume, proseguendo la narrazione; scopriremo quindi nuovi personaggi, li vedremo immersi nel loro contesto di esistenza, di popolani e nobili che vivono la loro quotidianità sulle rive del Naviglio. Amori, tradimenti, scontri e miracoli verranno messi in scena dai rievocatori e in veri e propri momenti di drammatizzazione. Spettacoli di musicisti, giocolieri, cantastorie, narrazione dentro la narrazione ci faranno perdere dentro il sogno a occhi aperti del racconto, conducendoci fino al racconto finale e alla conclusione degli eventi.

Ed infine il 21 settembre con una conferenza dal titolo “Gli usi delle erbe nel Medioevo: tra medicina e magia”, relatrice una giovane e brillante studiosa di storia; argomento della serata gli usi e le applicazioni delle erbe dal medioevo ai giorni presenti. La dottoressa Elisabeth Scarpa illustrerà la tematica sotto vari punti di vista, da quello storico e scientifico a quello legato alla leggenda. Le erbe spontanee verranno anche spiegate e descritte sotto l’aspetto visivo e olfattivo approfondendo, in particolare, la tematica delle donne che le utilizzavano e venivano per questo accusate di stregoneria (visione mitico-folkloristica).

Si ringraziano gli Sponsor che hanno creduto nel nostro progetto sostenendolo e dando a noi organizzatori la carica per proseguire in quello che si è rivelato un lavoro di pazienza e di ricerca; si ringraziano le Associazioni, i Comitati di Quartiere e le Parrocchie trezzanesi che ancora una volta hanno dimostrato fiducia nel lavoro di coordinamento della Pro Loco sostenendo la manifestazione Autunno Trezzanese.
In ultimo, ma non di minore importanza, un sentito ringraziamento va agli Uffici Comunali, Croce Verde, Protezione Civile, Polizia Locale e Ass. Carabinieri in congedo che, con la loro presenza, assicurano lo svolgimento del Festival e di tutto l’Autunno Trezzanese in assoluta sicurezza.

Per i programmi dettagliati:
https://www.facebook.com/ProlocoTrezzanoSulNaviglio/
https://www.facebook.com/TrecianoMedioevoFestival/

 

 

 

The following two tabs change content below.

Giampaolo Santini

Editore a Sport & Work
Editore - Vice-Presidente Scrum Italia