Trezzano Calcio: perde a Busto, pareggia in casa, resta ancora indietro

BUSTO 81 – TREZZANO: 3-1
Marcatori: 11′ Aloe(B) 4’st Iiritano(T) 25’st Senesi(B) 36’st Senesi(B)

Il Trezzano esce sconfitto dalla trasferta di Olgiate Olona ma con lo spirito rinfrancato dalla maturata convinzione di potercela giocare con tutti e su tutti i campi, perchè per due terzi della gara il Busto 81 è andato in grosse difficoltà sulle nostre giocate e sull’intensità mostrata su ogni pallone dai nostri giocatori.

La formazione messa in campo da mister Rossi, è stata confermata con il modulo 4-3-3 con modifiche nei nomi per il ritorno in campo di Monetti fuori da un mese, e dagli assenti De Lucia e Colombo ai quali si è aggiunto all’ultimo momento Di Maggio.

Le squadre mostrano da subito di voler giocare a viso aperto, il Busto

81 affidandosi ai lanci per le punte in linea Aloe e Caon sempre pronti sul filo del fuorigioco, il Trezzano con azioni manovrate e la velocità sulle corsie esterne.

Il Busto va in vantaggio all’11’ proprio con una palla filtrante con Aloe bravo a evitare la trappola del fuorigioco incuneandosi nella nostra difesa e infilando Bunt in uscita con un tocco sotto.

Fino alla mezz’ora il Trezzano soffre la pressione degli avversari oggi in completa divisa nera, ma non corre eccessivi pericoli: la prima svolta dell’incontro arriva al 36′ quando Aloe si fa male da solo per un movimento scomposto e subisce un grave infortunio che lo costringerà a lasciare il terreno di gioco; senza il potenziale offensivo di Aloe i gialloblu prendono coraggio e guadagnano metri.

Il meglio del Trezzano arriva negli ultimi minuti di gioco del primo tempo quando in 3 minuti arrivano 3 ottime occasioni in area di rigore quando riusciamo a calciare a botta sicura e il Busto in tutti i casi riesce a salvarsi con deviazioni della difesa, ci prova prima Checchi, poi Ravasi, infine Filadelfia che da una mischia in area calcia con Heinzl ormai fuori causa ma anche in questa occasione veniamo stoppati dal muro bustese.

Quanto è stato fatto nel finale della prima frazione viene premiato ad inizio ripresa quando Checchi serve palla a Iiritano sulla destra che indisturbato fa ancora qualche passo prima di battere di destro dai 20 metri, palo interno e rete.

Da questo momento in poi è un susseguirsi di azioni: per il Busto un sinistro di Caon in area respinto da Bunt, per il Trezzano il forcing ha inizio con Checchi al 51′ che manda a lato di testa.

Al 55′ Iiritano ha la palla del raddoppio sul cross calibrato da Allegretti ma sul tiro in corsa il nostro laterale non trova la porta.

Al 62′ sul corner di Filadelfia, Cifarelli manda di testa di pochissimo a lato.

Pochi minuti dopo il Busto 81 rimane in 10 per l’espulsione di Broggini e questa è la seconda svolta della partita, in negativo, perchè probabilmente ci adagiamo contando sull’inferiorità numerica degli avversari che invece ci infilano con un lancio lungo bucato dalla nostra difesa che permette a Senesi di arrivare davanti a Bunt e realizzare in diagonale.

Nel finale arriva la terza rete dei padroni di casa che è un nostro regalo: una palla a centro area non controllata da Torrisi mette il Busto in condizione di recuperarla dall’esterno con tutta calma può fornire l’assist a Senesi che realizza a porta vuota.

BUSTO 81: Heinzl, Manuzzato(19’st Soldi), Coppola, De Spa, Broggini, Martegani, Baglio, Moroni, Aloe(38′ Senesi – 45’st Di Simone)), Casorati, Caon.

A disp.: Rossi, Gheller, Crivelli

All. Tricarico

TREZZANO: Bunt, Allegretti, Torrisi, Monetti, Contini, Iiritano, Filadelfia, Cataldo, Maragno(31’st Ruberto), Checchi, Ravasi(1’st Cifarelli).

A disp.: Moro, Dolce, Puggioni, Romano, Genovese.

All. Rossi

Arbitro: Vailati di Crema

Note:

Giornata soleggiata, terreno in discrete condizioni, spettatori 150 circa Espulso Broggini al 65′ per doppia ammonizione Ammoniti Contini, Monetti, Moroni

Angoli: 6-3 per il Trezzanoù

Recuperi: 3′ / 4′

——————————–

TREZZANO – ATLETICO SAN GIULIANO: 1-1
Marcatori: 20′ Volpi(A) 28′ su rig. Filadelfia(T)

Un’altra ottima prestazione del Trezzano, alla nostra squadra sono mancati solo i 3 punti: che fosse difficile fare gol all’Atletico San Giuliano lo si evinceca dagli ultimi risultati della squadra guidata da El Sheik, reduce da 3 pari a reti inviolate; un grande Valsecchi in porta ci nega una vittoria che sarebbe stata meritatissima oltre che importante ai fini della classifica.

Le squadre si sono disposte in campo secondo i consueti moduli: 4-2-3-1 per l’Atletico, 4-3-3 per il Trezzano che dopo le defezioni di Contini (per squalifica), Colombo e Checchi, nel prepartita deve rinunciare anche al giovane Cifarelli sostituito da Puggioni.

Nei primi 15 minuti l’Atletico San Giuliano cerca conclusioni dalla distanza con risultati velleitari, il Trezzano procede con la solita padronanza nel palleggio e cerca di pungere su azioni manovrate; l’occasione migliore al 18′ sul corner calciato da Filadelfia deviato sottoporta da Dolce con Valsecchi in questo caso fortunato a ritrovarsi la palla tra le mani.

Al 20′ il vantaggio ospite arriva mentre cerchiamo di uscire dalla retroguardia, Cannistrà recupera palla sulla trequarti va sul fondo e crossa per Volpi che di testa non sbaglia.

Fortunatamente il Trezzano agguanta presto il pari quando capitan Filadelfia realizza al 28′ il rigore concesso per atterramento di Cataldo.

Sul finire di primo tempo inizia lo show di Valsecchi: azione dirompente di Ravasi sulla destra che entra in area, va sul fondo e scarica per Cataldo che colpisce al volo da due passi per una parata d’istinto dell’estremo difensore rossoblu.

Nella ripresa il Trezzano perde dopo pochi minuti Ravasi per infortunio, mister Rossi avanza così Filadelfia in avanti inserendo Cozzi a centrocampo; nei primi minuti sembriamo perdere qualcosa in termini di metri di campo ma il tempo di assestarci e riprendiamo l’assalto: al 64′

la seconda occasionissima per il Trezzano nasce da un lancio di Filadelfia per Maragno sul secondo palo che prova il sinistro a botta sicura all’altezza del dischetto del rigore ma Valsecchi riesce nella respinta.

Dopo il gol del primo tempo, l’unico tiro in porta dell’Atletico San Giuliano è sulla punizione di De Filippis facilmente bloccata da Bunt al 67′; due minuti dopo Cataldo si esibisce in una serpentina in area ma fallisce la conclusione.

Il Trezzano ci prova fino alla fine, prima con De Lucia all’81’ quando riceve sulla destra, si accentra e calcia di sinistro senza inquadrare la porta, e poi all’83’ quando l’ennesimo miracolo di Valsecchi strappa letteralmente la palla dal sette sul colpo di testa di Torrisi, oggi confermato dopo la prova non positiva di domenica scorsa e protagonista di una gara ai suoi livelli, fatta di anticipi, stacchi di testa e concentrazione per tutti i 90′.

TREZZANO: Bunt, Allegretti(30’st Di Maggio), Dolce, Monetti, Torrisi, De Lucia, Filadelfia, Puggioni, Maragno(37’st Ruberto), Cataldo, Ravasi(13’st Cozzi) A disp.: Moro, Genovese, De Feudis, Nappi.

All. Rossi

ATLETICO S. GIULIANO: Valsecchi, Pignatiello(39’st Raimondi), Caimi, Brandi, Dragoni, Fondrini, Merafina, Cannistrà, Volpi, De Filippis, Tazzi.

A disp.: Boscolo, Sala, Arzu Castillo, Gangi, Mastrototaro, Tirrito.

All. El Sheik

Arbitro: Cendamo di Sesto San Giovanni

Note: Giornata soleggiata, terreno in ottime condizioni, spettatori 200 circa

Ammoniti: De Lucia, Torrisi, Puggioni, Cozzi, Dragoni, Brandi, Merafina, Tazzi

Angoli: 6-2 per il Trezzano

Recuperi: 2′ / 6′

antonio cucci
ufficio stampa ads trezzano calcio
www.asdtrezzanocalcio.it

 

 

The following two tabs change content below.

Giampaolo Santini

Editore a Sport & Work
Editore - Vice-Presidente Scrum Italia