Tennistavolo: continuano i successi della Polisportiva S. Giorgio Limito

on

Campionato Nazionale serie B2

Nella palestra di Limito sabato 10 aprile u.s. è andato in scena l’incontro di tennistavolo Polisportiva S. Giorgio Limito e Polisportiva Trezzano per il campionato nazionale serie B2, ambedue le squadre in formazione tipo.

Ormai decisa la classifica, il Limito ha conquistato un definitivo terzo posto, capitan Stefanof decide di mettere in campo la giovane promessa Gabriele Pirami, un mancino che farà molta strada.

OLYMPUS DIGITAL CAMERA
da sx: Emanuele Leto, Claudio Pezzini, Gabriele Pirami, Stefan Stefanof

Subito in scena Claudio Pezzini e Fabio D’alessio. Un Pezzini determinato vince velocemente i primi due set ( 11-6 /11-8) su un D’alessio particolarmente irriconoscibile. Nella terza partita la differenza la fa il servizio di D’Alessio che vince con fatica 11-13. A questo punto si spegna Pezzini e D’Alessio va a chiudere gli ultimi due set per 7-11 e 6-11.

Sul 2-0 per Trezzano diventa quasi decisivo l’incontro Leto-Gusberti. Parte piano Leto poi risponde con colpi di gran classe, Gusberti si difende bene ma nulla può, 11-6 e 11-5 i primi due set dove è emersa una differenza tecnica troppo rilevante. Il terzo set vede Gusberti partire forte 0-4, si raggiunge il pareggio sul 6-6  per andare agli spareggi dove Leto chiude con due colpi proibiti che fanno parte del suo repertorio, 12-10.

Nel quarto set entra in scena Stefanof, show in diretta, si presenta con una maglia diversa da quella societaria! Sistemate le cose, inizia l’incontro con D’alessio, sostanziale equilibrio nei primi punti, chiude il primo set 11-8. Il secondo set senza storia vince Stefanof 11-6, come il terzo e il quarto set con lo stesso punteggio che non rappresenta gli equilibri in campo dove D’alessio si dimostra sempre un osso duro da digerire.

Sul punteggio parziale di 2-2 inizia il match forse più importante che vedi di fronte Leto e Vizzini, già compagni di squadra in quel di Trezzano qualche anno fa.

Il primo set di grande equilibrio come solo due atleti di questa portata sanno fare, chiude Leto 11-9 come al soliti con colpi finali dei suoi. Nel secondo set si arriva in pareggio 8-8 poi un Vizzini più convinto va a vincere 9-11. Il terzo set ci grata di uno spettacoloso Vizzini al quale Leto risponde con colpi da favola e va a vincere per 11-8. Senza storia il quarto set, subito Leto sul 9-4, Vizzini cerca di difendersi ma Emanuele è in giornata di grazia e vince 11-5.

Siamo sul 3-2 quando entrano in campo Pezzini e Gusberti. Partita particolarmente equilibrata, vince di misura Pezzini per 11-9, 11-9 e 12-10.

Sul 4-2 per il Limito altro scontro micidiale tra Leto e D’alessio. Parte subito forte D’Alessio che su aggiudica il primo set 5-11 e il secondo 10-12. Nel terzo set si va agli spareggi sul 11-11, vince Leto 13-11. Nel quarto set subito Leto sul 6-0, grande recupero di D’Alessio che con un parziale di 4-10 si porta sul 10-10 e vince bene 10-12

Partita decisiva all’8^ game che vede di fronte Stefanof e Gusberti che subito il primo set 11-5, resiste e gioca molto bene nel secondo 13-11, poi chiuse Stefanof 11-6

Un 5-3 finale che ha visto un Limito in alcuni momenti spettacolare, un Trezzano che dimostra sempre una forza tecnica sopra la media. La differenza chiaramente la fa Stefan Stefanof, grande artista del tennistavolo, per tentare il salto di categoria (B1) occorre però rinforzare la squadra con atleti che possano competere ad alto livello.

Ultimo atto il 23 aprile con l’incontro Ances Novate – Polisportiva S. Giorgio Limito in quel di Novate Milanese e contro giocatori del calibro di Roberto Giontella e Victar Sinkevich

Giampaolo Santini

——————————————————

Campionato Provinciale serie D2

foto d2
Fabio Roveda( maglia nero-azzurra) in azione di gioco

In quel di Vedano al Lambro, sabato 9 aprile,va in scena l’incontro tra L’ASD TT Arengario Monza “A”,fanalino di coda della classifica, e il TT San Giorgio Limito che deve fare bottino pieno per mantenere il secondo posto e continuare a lottare per l’ultimo posto disponibile per accedere alla griglia dei play off.I limitesi si impongono abbastanza agevolmente per 5-1 con i punti di Galbusieri Davide su Tobaldini Giancarlo per 3-1 e sempre 3-1 sul numero 1 avversario Mander Terziano,di Larionov Roman su Gaschi Gabriele per 3-1 e su Gaschi Franco per 3-0 e di Roveda Fabio che vince 3-1 su Gaschi Gabriele.Ancora a secco Roverselli Gianluca,al rientro dopo un lungo periodo di stop che perde (ma non sfigura)contro il forte Mander per 3-0.

Ora si attende solo l’ultima giornata di campionato,sabato 16 aprile ,in cui si giocheranno l’accesso ai play off il TT San Giorgio Limito a 18 punti,Obiettivo Sport a 16 e Ripalta Cremasca a 14 (ma con una partita in meno),tutti dietro al Nosari Bergamo ancora a punteggio pieno.Limito dovrà vedersela (purtroppo a Pozzo d’Adda causa indisponibilità della palestra di casa)proprio contro Obiettivo Sport mentre Ripalta ospiterà l’Arengario Monza.

Fabio Roveda