Sport & Fumetto, 3 giovani imprenditori in evidenza

on
fumetto1-SCN_0416
Gianluigi Gavinelli
fumetto2-SCN_0415
Gianluigi Gavinelli
fumetto3-SCN_0417
Gianluigi Gavinelli
naomi-natale1
Naomi “neeva” Manca
naomi-natale2
Naomi “neeva” Manca
davide confort
Una coppia troppo focosa per pattinare – Davide Conforti

Gianluigi Gavinelli, novarese, si occupa di disegno, creatività ed editoria. All’età di 19 anni ha deciso di rendere utile la sua grande passione per il disegno partecipando a numerosi concorsi. Nel 2008 una sua storia a fumetti viene selezionata e pubblicata da De Falco Editore sul libretto “Vita giovane”. Nel 2010, forte della sua capacità imprenditoriale, forma un gruppo di disegnatori con i quali produce in proprio la rivista a fumetti “Il Fortino”, partecipa alla manifestazione “Fumetti a Novara” e alla Sagra di San Rocco, pubblica una striscia a fumetti nel numero speciale di Natale del Corriere Valsesiano e contemporaneamente con la casa editrice “Mamme on line” pubblica la raccolta “Risate di Buon Natale”.
Comincia nel 2011-2012 la sua esplosione creativa: per la casa editrice “Kabaedizioni” escono i  libri, “I fantasmi del castello di Dunster”, “Legami d’acqua” e “ Semaforo rosso”. Con l’associazione “Accademia dal Rison” collabora con il Corriere di Novara disegnando il gioco “Trova le differenze” e brevi racconti di bimbe capricciose per You can print.
Con il nome di GIGIO collabora al sito “Satira libera” e alla rivista “Nel, notiziario degli enti locali C.G.I.L. Piemonte. Adesso inizia la sua avventura in Sport & Work. 

 

www.librieillustrazioniilfortino.it
ilfortino2@alice.it
gianluigi.gavinelli@alice.it

 

 

 

Naomi “neeva” Manca, nasce nella provincia di Varese. Inizia a disegnare sin dalla tenera età, poi a leggere i primi fumetti, i “topolino”, guardare tutti i cartoni animati che davano in tv, per arrivare poi a leggere solo manga. Sogna di diventare una grande fumettista, ma le cose non vanno come previsto. Prende la qualifica di grafica pubblicitaria e si ritira al quarto anno di superiori, partecipa al suo primo concorso di fumetto nel 2005, dove arriva seconda. Partecipa ad altri concorsi ma senza risultato, nel 2010 le viene proposto di pubblicare una storia per un giornalino a fumetti autoprodotto, “il Fortino”, con altri artisti, distribuito alla Fiera del Fumetto di Novara. La storia che propone è “Cako e la scatola magica”. Lavora come disegnatrice-grafica per un paio d’anni, fino al 2009 e dal 2010 inizia come disegnatrice di abbigliamento per l’infanzia. Dal 2011 inizia il corso serale biennale di fumetto, alla Scuola del Fumetto di Milano. Sul web si può trovare la sua pagina Facebook “neevart”.